Storia

L’Associazione Sportiva Dilettantistica “Atletica Sarzana” nasce nel 1984 e ha come scopo principale il promuovere la cultura sportiva a due diversi ma complementari livelli: quello di base, inteso come attività motoria, e quello agonistico, indirizzato verso le discipline specifiche dell’atletica.
La società è iscritta alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) ed ha conseguito dal CONI la qualifica di Centro di Addestramento allo Sport (CAS). Ancora oggi la società rappresenta una delle realtà più importanti di tutta l’atletica ligure sia sotto l’aspetto tecnico-organizzativo che sotto quello agonistico. La società è cresciuta grazie a risultati individuali e di squadra che hanno portato a piazzamenti prestigiosi e i risultati conseguiti stanno a confermare la crescita, anche se tra tante difficoltà, dell’atletica nella Valle del Magra e in tutta la Provincia della Spezia.
Sono trent’anni che lavoriamo per i giovani della Vallata , trent’anni di soddisfazioni e le più grandi sono quelle di aver vinto battaglie importanti per i giovani, di aver trasmesso loro un’esperienza di vita morale e sportiva.
Il fiore all’occhiello della società è quello di aver partecipato con la squadra assoluta femminile per 10 anni consecutivi, con giovani atlete “made in Val di Magra”, a finali nazionali A1 e B, riportando ottimi piazzamenti.
Questo il programma che la società si è proposta in questi anni e si propone negli anni a venire:

CENTRO C.A.S. Corsi di avviamento allo sport per piccoli dai 6 ai 11 anni tenuto da istruttori qualificati
ATTIVITA’ GIOVANILE: Categorie Ragazzi e Ragazze – Cadetti e Cadette (12 – 16 anni)
ATTIVITA’ ASSOLUTA: Categoria Allievi – Juniores – Promesse – Seniores maschile e femminili (17 – 35 anni)
ATTIVITA’ AMATORIALE – MASTER: Amatori – Master maschili e femminili(36 anni e oltre)
SPORT PER DIVERSAMENTI ABILI: Collaborazione con “ La Missione Sportiva” di Sarzana

La Storia

Correvano gli anni venti quando la Sarzana sportiva imparava a conoscere i trionfi di Pietro Pastorino che nel 1924 era chiamato a partecipare alle Olimpiadi di Parigi.

Non disponiamo purtroppo di documentazioni dettagliate ma ricordiamo con gratitudine e con orgoglio atleti sarzanesi che in quegli anni e in quelli successivi fecero parte di squadre partecipanti a Campionati Italiani come Baldi, Bonaguidi, Colvara, Filippi, Galantini, Falcinelli, Tronfi, Scacchetti Garbini, Chiodo, Padovani.

Passarono altri anni, molti forse, di silenzio; l’atletica era rimasta solo un ricordo di alcuni, di pochi. Ed è a questi “pochi” che rivolgiamo il nostro appello: aiutateci a documentare quegli anni che per noi sono ancora bui. Bisognava aspettare gli anni sessanta perché si riparlasse di atletica praticata. Poi ancora silenzio.

L’Atletica Sarzana nasce nel novembre del 1984 da un’idea, frutto di un gruppo di sportivi sarzanesi che avevano come scopo principale di riportare la più classica disciplina olimpica in Val di Magra. La caratterizzazione della nuova associazione trovò subito altri accoliti accumunati dallo spirito di dar vita ad un libero sodalizio senza scopo di lucro, apartitico e autonomo, con la esclusiva finalità di promuovere e favorire la formazione e la preparazione dei giovani alla pratica dell’atletica leggera.
Lo statuto della società poneva tra gli scopi principali anche una proposta educativa per i ragazzi, alternativa alla vita di strada, fornendo loro la possibilità di un inserimento in un gruppo sportivo di atletica leggera, disciplina che, più di ogni altra, plasma valori quali: auto superamento, capacità di sopportare sacrificio e fatica, di conoscersi e sentirsi, di saper gestire le emozioni, di crescere individualmente e di saper stare in gruppo. In quell’anno non mancarono le difficoltà e nemmeno le resistenze. Ma la società era nata sotto una buona stella e dopo un anno Riccardo Cardone, uno degli atleti più rappresentativi, si aggiudicò il titolo di Campione Italiano Juniores sugli 800 metri.
Arrivarono poi numerosi titoli regionali, mentre crescevano i ragazzi del settore giovanile. Da allora una serie di successi continui ed impressionanti. La seconda svolta significativa della società nacque allorquando all’impianto del Luperi approdò il tecnico Odoardo Bianchedi che comprese come una moderna società sportiva debba andare oltre i campanilismi e limitazioni geografiche.
Così, data la voglia del direttivo di portare l’atletica leggera a Sarzana su un’impianto sportivo vero, decidono di dare più ampio respiro all’Atletica Sarzana, facendola diventare una società di zona nell’area della bassa Valle del Magra.
Questa felice intuizione, con il lavoro del tecnico ben assecondato da validi collaboratori e dirigenti, metterà le ali alla società, proiettandola ai vertici nazionali per più di dieci anni, facendone un esempio da seguire come modello di struttura e di organizzazione.
La stessa teoria fu continuata, alcuni anni dopo, con il tecnico Marco Fausti.
In questo contesto è pure da sottolineare la costante collaborazione con la scuola e con gli insegnanti che, in qualche modo, ha giovato a tutto il movimento sportivo della zona nella disciplina dell’atletica leggera. Appuntamento fisso in questi ultimi anni, è stato l’organizzazione dei Giochi della Gioventù su pista. Questa collaborazione, unita ai risultati, ci ha permesso di istituire il Centro di Avviamento allo Sport (CAS) per l’atletica leggera per i ragazzi più giovani.
Oggi, dopo trenta anni, molto è stato fatto e molto c’è ancora da fare. La società ha una struttura dirigenziale solida, un gruppo di tecnici validi, specializzati e vogliosi di emergere ed ha in gestione un impianto di atletica di notevole interesse su cui ci sarà molto da lavorare per garantire l’attività a tutti i giovani della Valle del Magra.
Accanto alla componente tecnica, opera uno staff di volontari prevalentemente composto dai familiari dei nostri giovani che supportano con uguale passione il non indifferente onere organizzativo.
Grazie alla loro attivissima partecipazione è diventato possibile organizzare manifestazioni di alto livello (meeting, campionati nazionali, regionali e provinciali), rafforzare la società dotandola di strutture e mezzi necessari al conseguimento di obiettivi prefissati (attrezzature, allestimento della nuova sede, pulmino, sito internet, ecc.)
La società ringrazia tutti per questa passione e per questo impegno che richiede non pochi sacrifici, saluta cordialmente i Presidenti e i dirigenti che si sono succeduti negli anni e che hanno fatto crescere la società.
Passione, serietà, volontà, sacrificio ma anche solidarietà, amicizia, entusiasmo. Alla pratica sportiva si associa uno stile di vita.
Non c’è stato mai alcun risparmio su questi valori. Da qui sono venuti e verranno i risultati, e lo sanno bene le nostre ragazze e ragazzi cui va questo ultimo pensiero e ringraziamento perché, in fin dei conti, essi sono il vero movente del nostro impegno e la vera forza dell’atletica leggera sarzanese.

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Presidente: Paolo Thermes

Vice Presidente: Roberto Simonazzi

Vice Presidente: Marco Cibei

Direttore Sportivo: Roberto Galli

Segretario: Pierluigi Pugnana

Vice Segretario: Paolo Bongiovanni

Tesoriere: Renzo Tonelli