Lunae Meeting 2015

Lunae Meeting 2015

Category : Notizie

“Peccato che un meeting così ben organizzato non abbia trovato adeguata accoglienza da parte di società ed atleti”.

Questo il commento di fine manifestazione espresso dal presidente della società parmense Interflumina e da altri dirigenti di società presenti al “Luperi”…

La data troppo estiva e il caldo torrido hanno certamente contribuito sull’affluenza, specialmente sulle fasce di età dei più piccoli, esordienti e ragazzi. Comunque (140 i partecipanti) molti sono stati gli spunti di ottimo livello nel settore giovanile, nel settore assoluto entusiasmanti le gare dei 100, dei 200 e degli 800 sia maschile che femminile dove hanno gareggiato atleti di ottimo livello nazionale.

Nei 100 metri uomini sono scesi in pista l’azzurro Fausto Eseosa Desalu 10”68 (Fiamme Gialle) , Leopoldo Pettorelli 11”08(Atl. Piacenza), Claudio Terraglia 11”28 (Atl. Pietrasanta) e Eddy Patterson 11”38 (Atl. Sarzana).

Fausto Desalu riparte da un buon 10”68, test positivo per l’atleta delle Fiamme Gialle praticamente assente dalle gare da ben tre mesi causa una fastidiosa pubalgia seguita da una distorsione alla caviglia. Positiva la gara del nostro Eddy Patterson che fa segnare il suo personale.

Tra le donne Valeria Berrino 12”26 (Trionfo Ligure) la spuntava su Giorgina Boateng  12”31 (Interflumina) e Chiara Pazzagli  12”38 (Atl. Empoli).

Nei 200 uomini Teo Turchi 22”03 (C.S. Carabinieri) si aggiudicava il trofeo “Pietro Pastorino” davanti a Claudio Terraglia 23”10 e all’atleta di casa Eddy Patterson con 23”18

Tra le donne il gradino più alto del podio veniva occupato da Chiara Pazzagli  25”00  davanti a Valeria Berrino 25”23  e Giada Priarone 25”34  (Cus Pisa).

Chiudeva la manifestazione notturna la 4×100 donne che vedeva vincitrice la formazione dell’Interflumina 48”60 (Storti,Sinatra, Boateng, Goi) davanti alla formazione dell’Atletica Sarzana 54”28 (Bongiovanni, Iacopelli, Senatore, Bifani A.)

Nel settore giovanile superbe le prestazioni dei cadetti Lorenzo Prione (CUS Genova) negli 80 metri (9”44) a cui va il trofeo Dario Capolicchio, di Giacomo Belli  (Libertas Runners Livorno) nell’alto (1,80) , di Chanda Bottino (Atl. Livorno) negli 80 metri (10”73), di Francesca Mirarchi (CBA Cinesello Balsamo) nei 300 metri, di Melissa Becherini (Atl. Livorno) nell’alto  (1,43), di Hajar Maarouf (Atl. Sarzana) nei 1000.

I nostri portacolori hanno ben figurato; positivo l’esordio ufficiale di Matteo Di Bono negli 80 e nei 300 che ha fermato il cronometro rispettivamente su 10”35 e 42”52 (secondo posto in entrambe le gare), conferma di Lorenzo Quadrelli anch’egli impegnato nelle stesse gare (10”79 e 43”87).

Bronzo per Maddalena Macherelli sia negli 80 metri (11”62) che nei 300 (47”88), quarto e quinto posto per Claudia Galleni rispettivamente nei 300 metri (49”45) e negli 80 metri (11”80).

La categoria dei ragazzi/e non è stata da meno con le vittorie importanti di Edoardo Pasquale (Libertas Runners Livorno) 8”96 nei 60 metri vincitore del trofeo Giovanni Bertolla, di Samuele Froglia (Libertas Runners Livorno) 3:00.55  nei 1000 e di Edoardo Bullone (Atl. Sarzana) 1,46  nell’alto,  di Alice Bandoni (Atl. Massarosa) 8.72 nei 60 metri, di Emma Colombini (Atl. Sarzana) 3:44.74 nei 1000 e di Elena Bongiovanni (Atl. Sarzana) 7,95 nel peso.

Argento per Giacomo Bertolucci nei 60 metri (9”23) e nell’alto (1,43) ,  per  Edoardo Bullone nei 1000 metri (3:13.06) , per Nisrine Maarouf nel getto del peso (6,94) e nei 1000; bronzo per Lorenzo Limongi  nei 60 metri (9”55) , per Giulia Gianfranchi nei 60 metri (9”38), per Emma Colombini nel getto del peso (6,94);  quarto posto perThomas Castagna nei 60 metri (9”74)  e per Lorenzo Limongi  nell’alto (1,28).

Nel pomeriggio c’è stato spazio per i giovanissimi, pochi …ma buoni.

Nella categoria “C” degli esordienti il biondo Alessandro Santucci (Atl. Sarzana) e la piccola Giulia Giovinazzo (Atl. Livertas Runners Livorno)si aggiudicavano sia i 50 metri  che il  salto in  lungo

Nella categoria “B” maschi Giacomo Giovinazzo (Libertas Runners Livorno) si imponeva nei 50 metri (8”24) e nel lungo con la misura di 3,73. Due argenti per Leonardo Diana nei 50 metri (8”75) e nel lungo (3,30), Bronzo per Lorenzo Teagno nei 50 metri (9”20)  e per Elia Paita nel lungo (2,97). Matteo Parrettini collezionava due quarti posti nel lungo e nei 50 metri.

Tra le femmine “B” Gaia Sgrò (Atl. Sarzana) si imponeva nei 50 metri con il tempo di 9”24  davanti a Sofia Malatesta (Atl. Lunigiana) e Sara Martini (L’Ecole) ed era seconda nel lungo con metri 2,88 dietro a Sara Martini  (L’Ecole) con 3,01 .

 

I 50 metri esordienti “A” maschili vedeva protagonisti tre giovanissimi sarzanesi; la spuntava Edoardo Pugnana (Atl. Sarzana) con il personale di 8”28 su Matteo Lanci (L’Ecole) 8”43 e a Giovanni Grassi (Atl. Sarzana) 8”49.

Matteo Lanci (L’Ecole) con la misura di 29,75 si aggiudicava anche la gara del   lancio del vortex.

Per le femmine da rimarcare i 30,44 metri di Moira Madrignani (Atl. Sarzana) con cui si aggiudicava l’oro nel lancio del vortex davanti a Corinne Caputo (L’Ecole) e l’argento della stessa Moira nei 600 metri (2:16.09).

Una gran bella giornata di sport e l’Atletica Sarzana ringrazia  I.M.E.C. s.r.l., SportLife Arcola, Prink, INA Assicurazioni, Sitemar, Soccorso Stradale Zavettieri, Lunirolo, Italpesto, Frantoio Moro, OC Grafica, AVIS Sarzana  e quanti hanno  contribuito alla buona riuscita della manifestazione.


Commenti recenti

    Archivi